Chi siamo
     ENIS in Italia
     ENIS in Europa
     Criteri di adesione
SKILLS TO CLIL 2
Perché andare a Barbiana
Iscrizione newsletter Enis

nome

email


Mobilità e Cooperazione Europea
Promuovere la conoscenza e la consapevolezza delle problematiche strategiche comuni

Il progetto “Studiare e lavorare insieme per un futuro comune”, progetto di partenariato tra l’Istituto Tecnico Industriale “Arturo Malignani” di Udine e la “Haram vidaregåande skule” di Brattvåg, Norvegia, istituto secondario superiore, continua con due progetti di Mobilità LEONARDO DA VINCI, “EUROLAB” (coordinato dal Malignani) ed “Euroship”, (coordinato dalla Haram Skule) che si svolgono nel periodo settembre 2005-febbraio 2007.

In risposta all’iniziativa della Commissione europea che ha proclamato il 2006 “Anno europeo della mobilità professionale” per sensibilizzare i cittadini sui vantaggi di un lavoro all'estero o del cambiamento di lavoro e migliorare la comprensione della mobilità, i progetti Italiano e Norvegese si pongono l’obiettivo di contribuire allo sviluppo del mercato del lavoro Europeo migliorando la qualità dei sistemi nazionali di formazione e istruzione professionale con l’adozione di soluzioni innovative comuni che garantiscano la preparazione aggiornata degli studenti rispetto alle abilità e competenze richieste dal mercato Europeo. I beneficiari, giovani in formazione professionale iniziale, potranno usufruire di tirocini all’estero preceduti da una preparazione linguistica, culturale e professionale e potranno così completare la loro istruzione e formazione professionale con un’esperienza lavorativa in ambiente straniero, sviluppare adattabilità e flessibilità, migliorare le competenze linguistiche e comunicative per accedere con maggior facilità al mercato del lavoro Europeo.

I progetti soddisfano anche le esigenze degli altri partner (enti locali e associazioni di categoria) che rappresentano il punto di vista dell’industria locale e sono interessati alla possibilità di coordinare formazione teorica e formazione pratica.

I tirocini si svolgeranno in Italia e in Norvegia nell’estate 2006, saranno costantemente monitorati da un tutor e un mentore e documentati con lo strumento dello “Europass-Mobility”. E’ prevista la valutazione in itinere e finale e la disseminazione dei risultati con incontri, relazioni e pubblicazioni sull’Web e sui media.

 

 

The “Studying and working together for a common future” joint project of Istituto Tecnico Industriale “Arturo Malignani” in Udine and “Haram vidaregåande skule” (upper secondary school) in Brattvåg, Norway, is being continued with two LEONARDO DA VINCI Mobility Projects: “EUROLAB” (coordinated by Malignani institute) and “Euroship”, (coordinated by Haram Skule), which are scheduled for September 2005-February 2007.In reply to the initiative of the European Commission, which has named 2006 the "European Year for the mobility of workers" with the objective of raising awareness and increasing understanding of the benefits of both working abroad and in a new occupation and promoting the understanding of mobility, the Italian and Norwegian projects aim at contributing to the development of the European labour market by improving the quality of national vocational education and training systems through the adoption of common innovative solutions granting students an up-to-date training with respect to the skills and competencies required by the European market. The beneficiaries, young people in initial vocational training, will be given the opportunity of taking advantage of abroad placements preceded by a language, cultural and occupational preparation and will be able to complete their vocational education and training with work experiences abroad, develop adaptability and flexibility, improve their linguistic and communicative competence so as to enter a European-oriented labour market more easily.

The projects satisfy also the requirements of the other partners (local associations and local authorities) which represent the viewpoint of the local industry and are interested in the opportunity of giving consistency to both the theoretical and the practical training.

The placements will take place in Italy and Norway in summer 2006, will be constantly monitored by a tutor and a mentor and certified with the “Europass-Mobility” document. In progress and final evaluation and the dissemination of the results through meetings, reports and publications on the Web and the media are foreseen.

 

leggi gli altri contenuti dell'area: focus
 
©2006 Indire