Chi siamo
     ENIS in Italia
     ENIS in Europa
     Criteri di adesione
SKILLS TO CLIL 2
Perché andare a Barbiana
Iscrizione newsletter Enis

nome

email


La scuola in rete
piattaforme di e-learning nell'apprendimento scolastico

L'ITIS Albert Einstein di Roma sta sperimentando da alcuni anni l'utilizzo didattico delle piattaforme di e-learning (rigorosamente free-software) nell'ambito dei processi di formazione dei giovani e degli adulti.

Ha prodotto, nell'ambito del progetto ENIS2005, un modulo di istruzione all'uso della distribuzione linux live EduKnoppix, fruibile in modalità e-learning sulla piattaforma Moodle@ItisEinstein nella sezione LinuxLab (introduzione a linux).
Da settembre e’ attivo anche un corso per docenti sul progettare e gestire strategie didattiche utilizzando gli strumenti di comunicazione ed interazione di una piattaforma e-learning open source (corso Strategie Didattiche).

Il corso vuole costituire una guida per i docenti che vogliono progettare e gestire corsi e-learning in piattaforma collaborativa: parte dall’esaminare i meccanismi dell’e-learning, passa attraverso una analisi delle strategie collaborative più note, fino ad arrivare allo sviluppo dei contenuti ed all’allestimento degli stessi in piattaforma.

Fortemente improntato alla cooperazione, con la produzione e l’operatività ha permesso ai corsisti di cimentarsi come docenti nella costruzione di vere unità didattiche (dal format alla gestione) compreso il collaudo del prodotto realizzato, effettuato tramite simulazione dell’azione formativa con “alunni-virtuali” dai profili cognitivi più vari in una sorta di gioco di ruolo didattico.
Il prodotto è stato testato dai corsisti stessi che impersonavano gli alunni ipotizzati immedesimandosi nel loro modo di apprendere.

I materiali prodotti, nell'ambito del percorso formativo, dai docenti corsisti saranno a breve disponibili sulla piattaforma stessa.
E' possibile iscriversi liberamente alla piattaforma dell'Einstein e chiedere poi l'accesso ai due corsi ai docenti responsabili degli stessi.

La piattaforma Moodle@ItisEinstein è attualmente utilizzata anche per sperimentare con le classi modalità di recupero e/o approfondimento online nelle apposite sezioni suddivise per aree disciplinari (attualmente in Area tecnica).
In particolare sono attive alcune classi del triennio di elettronica e telecomunicazioni con cui si stanno sperimentando anche dei forum di peer-tutoring su singoli argomenti (studente esperto risponde su).

La collega di lingue del corso serale (sezione E.D.A.) sta invece utilizzando intensamente la piattaforma per offrire agli studenti lavoratori una metodologia didattica alternativa, come sostegno alle attività in presenza, più adeguata ai bisogni formativi degli adulti nel rispettare i limiti di tempo disponibile e allo stesso tempo soddisfare un percorso didattico individualizzato, effettuare il recupero dei debiti e l’approfondimento.

La piattaforma si è rivelata uno strumento utile non solo per le attività interattive proposte, dato il feedback immediato, ma anche per favorire l’uso della lingua come strumento di comunicazione nelle attività collaborative.
Poiché la lingua straniera è anche lo strumento di comunicazione oltre ad essere oggetto di studio, le attività collaborative, opportunamente preparate, sono partite solo in un secondo momento per ovvie ragioni di paura e timidezza ma si sono rivelate sicuramente molto preziose nel fornire allo studio della lingua straniera la necessaria dimensione comunicativa.”

Tutto questo necessario ottimizzare e potenziare i tempi di studio non sarebbe possibile senza l'uso di free software e senza la collaborazione di un gruppo di docenti impegnati da anni nell'ambito delle nuove tecnologie.

L'Einstein rende disponibile, alle scuole che vorranno provare percorsi di formazione online, le proprie piattaforme Moodle, Ilias e Atutor per attività di sperimentazione autonome.

leggi gli altri contenuti dell'area: focus
 
©2006 Indire