Chi siamo
     ENIS in Italia
     ENIS in Europa
     Criteri di adesione
SKILLS TO CLIL 2
Perché andare a Barbiana
Iscrizione newsletter Enis

nome

email


nome istituto I.T.C. "D.Romanazzi"
tipo istituto Ist. Tec. commerciale
provincia BARI
regione Puglia
titolo KOS 2005 -- Knowledge Open Services
destinatario Istituti scolastici
tipologia nazionale
collaborativo
altro : ENIS
obiettivi Disseminazione di buone pratiche - Collaborazioni progettuali tra istituzioni scolastiche - Innovazione e trasformazione e prospettive di futuri sviluppi
discipline
tematiche Open-source per la didattica,  Network Tecnologici e solidarietà umana (globalizzazione)
descrizione La scuola, luogo di incontro e integrazione fra giovani di culture diverse, ha un ruolo fondamentale nella diffusione di nuove prospettive educative, basate sulla conoscenza reciproca, la tolleranza, il confronto e la convivenza multiculturale, che trovano un potente veicolo di comunicazione nell’uso delle nuove tecnologie e delle azioni “in rete”. Le azioni si rivolgeranno, oltre che a docenti e studenti dell’ITC D. Romanazzi, a scuole medie della rete di collaborazioni interscolastiche attivate dall’Istituto. Tra le finalità di questo progetto vi è quella di fornire spunti per interventi didattici sperimentali, curando, con la metodologia della ricerca-azione, ricadute in termini di didattica con le classi e gli studenti. E’ anche prevista la realizzazione di un prodotto multimediale finalizzato all’informazione e alla diffusione dell’iniziativa. In questa prospettiva le tecnologie sono prospettate come “connettivo” e “opportunità” per rivedere le pratiche didattiche e le relazioni. I “materiali”, testuali e visivi, da utilizzare nel percorso si riferiscono a tematiche interculturali, a strategie didattiche per l'integrazione, alla collaborazione in rete nell’ambito delle seguenti finalità: • diffusione della cultura dell’open-source in collaborazione con associazioni • attività collaborative “blended”, e-twinning, metodologie dinamiche • mediazione culturale e conoscenza di altre culture • trasferimento e traducibilità di “buone prassi”, servizi per la formazione L’attività è rivolta a 6-8 scuole medie del territorio di riferimento, oltre che allo stesso Istituto proponente per gruppi di 10-15 docenti, interessati alle ricadute nelle rispettive classi. La struttura organizzativa di ambedue i percorsi di formazione prevede un incontro seminariale di informazione, sensibilizzazione e bilancio competenze con la collaborazione di esperti sulle tematiche da affrontare, e interventi curricolari, con modalità laboratoriali, di docenti esperti presso le scuole del territorio coinvolte nell’attività, a favore di studenti e professori, per l’approfondimento delle metodologie, delle tematiche e strumenti acquisiti nel corso degli interventi precedenti. Il processo progettuale è gestito dal team del “Dilos Center“ dell’I.T.C. “D. Romanazzi”, integrato, in base alla specificità della proposta, con esperti nelle nuove tecnologie o impegnati sui temi del linguaggio filmico e dell’interculturalità. Per la realizzazione degli output multimediali potranno contribuire, con materiali multimediali di archivio od originali, esperti con consolidata esperienza o positiva pregressa collaborazione con l’Istituto, con particolare riferimento alle specifiche competenze multimediali, audiovisive e didattiche.
lingue ITALIANO
stato in corso
referente FRANCESCO MAIORANO
mail referente francofm@libero.it
link al progetto http://www.itcromanazzi.info
file ITCRomanazzi_ENIS-2004_sintesi.pdf
 
©2006 Indire