Chi siamo
     ENIS in Italia
     ENIS in Europa
     Criteri di adesione
SKILLS TO CLIL 2
Perché andare a Barbiana
Iscrizione newsletter Enis

nome

email


nome istituto "D.ROMANAZZI"
tipo istituto Ist. Tec. commerciale
provincia BARI
regione Puglia
titolo The L-Road : Learning organization
destinatario Alunni età 17-19
tipologia internazionale
collaborativo
altro : Integrazione didattica e progettuale
obiettivi Il progetto attua l’integrazione fra attività scolastiche, territorio e contesto internazionale e contestualmente sostiene l’inserimento degli extra-comunitari, l’integrazione sociale e interculturale.
discipline Nuove Tecnologie, Lingue straniere, Economia Aziendale, Lingua italiana
tematiche Formazione continua e tecnologie, Integrazione multiculturale, Impresa Formativa - alternanza S-L e mobilità internazionale, processi di autovalutazione
descrizione Il modello progettuale “L-Road”, funzionante a partire da Settembre 2003, integra e implementa esperienze e attività dell’ITC “D. Romanazzi” di Bari in un articolato sistema formativo che crea opportunità di apprendimento rispondenti alle esigenze dei discenti e adeguate alle richieste sempre più diversificate del mondo del lavoro. Il modello configura l’istituto scolastico come “learning organization”, promuovendo modalità organizzative della formazione aperte e basate sull’integrazione, l’innovazione metodologica e tecnologica e sulla sinergia con istituzioni e territorio a livello locale, nazionale ed internazionale, per una migliore caratterizzazione dei profili formativi. La principale opportunità offerta dal progetto è la valorizzazione di attività che spesso nelle istituzioni scolastiche restano episodiche e/o isolate nel proprio contesto operativo. Esso prevede un “continuum” organizzativo-formativo e un “ambiente” fisico-funzionale” che favorisce la “permanenza” dei punti forti delle varie iniziative. Nel contempo il continuo confronto interno ed esterno produce azioni di miglioramento e diffusione degli esiti. Il progetto affronta e risolve il problema delle “reti” collaborative, realizzando un contesto formativo che non si “conclude” con il “termine” di un’attività. Utilizzando una fitta rete di relazioni con istituti scolastici, istituzioni, aziende informatiche, commerciali e turistiche nazionali ed internazionali, l’Istituto attua una metodologia formativa curricolare ed extracurricolare basata sull’alternanza tra momenti educativi in aula e momenti formativi esterni alla scuola (in azienda con il progetto di Alternanza Scuola-Lavoro, con la simulazione di impresa e con progetti finanziati dalla U.E. con stage e periodi di mobilità). Le collaborazioni e le varie attività in ambito europeo e transnazionale consentono un ampio confronto culturale e sulle strategie formative e l’apertura a nuove idee ed orizzonti. Sono anche potenziate le opportunità di conoscenza di altre culture, di apprendimento delle lingue straniere, anche mediante l’utilizzo di supporti multimediali. Le reti di partenariato facilitano lo scambio di informazioni ed esperienze e sviluppano una prospettiva di portata europea. Il progetto si basa sull’individuazione e sviluppo di un “asse formativo” dinamico in stretta connessione con le attività scolastiche, ma aperto agli scambi, alle collaborazioni e all’alternanza. Il modello adottato può definirsi “aperto” e raccoglie varie tipologie di interventi: 1. Alternanza scuola-lavoro 2. Simulazione d’impresa 3. Stage e periodi di inserimento aziendale, progetti finanziati dall’Unione Europea 4. Esperienze interculturali curricolari ed extra-curricolari, in contesti turistico-ambientali. Gli obiettivi sono perseguiti nell’ambito di diverse tipologie di segmenti progettuali: 1. Mobilità internazionale e progettualità “Leonardo” 2. Progetti PON destinati alle certificazioni linguistiche e ICT Scambi tra diverse culture (Australia, cultura araba, Italiano L2 per stranieri)
lingue Italiano, lingue europee
stato in corso
referente Francesco Maiorano
mail referente francofm@libero.it
link al progetto http://www.romanazziservice.net/the-L-road
file
 
©2006 Indire